sabato 20 febbraio 2010

Sanremo 2010: Il vincitore è Valerio Scanu





Il testo

Per tutte le volte che
mi dici basta e basta più non è
non corrisponde il flusso delle tue parole al battito del cuore
per tutte le volte che
mi chiedi scusa e scusa più non è
ma trovi sempre il modo di farmi sembrare il simbolo del male
Per tutte le volte che
è tua colpa, forse non lo è
ma il dubbio basta a farmi ritrovare quella voglia di gridare ma,
poi c’è una volta in cui scatta qualcosa fuori e dentro di noi e tutto il resto è piccolo
Come uno spillo impercettiible
come se un giorno freddo in pieno inverno
nudi non avessimo poi tanto freddo perchè
noi coperti sotto il mare a far l’amore in tutti
i modi, in tutti i luoghi in tutti i laghi in tutto il mondo
l’universo che ci insegue ma ormai siamo irraggiungibili…
per tutte le volte che
un pugno al muro nulla fa perchè
questo dolore è dolce come il miele
confrontato con il male che noi ci facciamo
se così potente questo amore che ci difendiamo con tutta la forza ma non basta quasi mai
come se un giorno freddo in pieno inverno
nudi non avessimo poi tanto freddo perchè
noi coperti sotto il mare a far l’amore in tutti i modi, in tutti i luoghi in tutti i laghi in tutto il mondo
l’universo che ci si insegue ma ormai siamo irraggiungibili
come se un giorno freddo in pieno inverno
nudi non avessimo poi tanto freddo perchè
noi coperti sotto il mare a far l’amore in tutti i modi, in tutti i luoghi in tutti i laghi in tutto il mondo
l’universo, l’universo, l’universo…
come se un giorno freddo in pieno inverno
nudi non avessimo poi tanto freddo perchè
noi coperti sotto il mare a far l’amore ma ormai siamo irraggiungibili

martedì 12 gennaio 2010

Nicolas Bonazzi
Dirsi Che è Normale
SANREMO 2010
Video e testo



Il testo

Eeeee

Mi piace quando vuoi parlare

A mezza voce senza far rumore

Senza nemmeno accendere la luce perché

C’è qualcun altro che non vuoi svegliare

E poi mi piace che ti fai sentire

Ogni volta è banale ma ti sto ad ascoltare

Perche è bello dirsi che è normale

Vergognarsi appena dopo aver fatto l’amore

Dirsi che è normale

Non ti domandare non c’è niente da sapere

È che a volte il silenzio ha il suo valore

Perché tu sai che quando non so cosa dire

Preferisco stare ad ascoltare

Tanto è inutile spiegare che ogni mio equilibrio

È momentaneo e la mia anima veloce

Un istante cambia forma alla mia mente

cambia forma alla mia mente.. uooo

mi piacerebbe indovinare la fonte autentica

del tuo piacere, quando mi fissi senza mai parlare

perché è da tanto tempo che mi vuoi avere

e poi mi piace che mi stai a sentire

e per quanto è banale tu mi fai parlare

e la tua voce chiama tante cose che non so davvero dove cominciare

dove cominciare

Dirsi che è normale

Non ti domandare non c’è niente da sapere

È che a volte il silenzio ha il suo valore

Perché tu sai che quando non so cosa dire

Preferisco stare ad ascoltare

Tanto è inutile spiegare che ogni mio equilibrio

È momentaneo e la mia anima veloce

Un istante cambia forma alla mia mente

cambia forma alla mia mente x 2.. uooo

Dirsi che è normale

Non ti domandare non c’è niente da sapere

È che a volte il silenzio ha il suo valore

Perché tu sai che quando non so cosa dire

Preferisco stare ad ascoltare

Tanto è inutile spiegare, che ogni mio equilibrio

È momentaneo e la mia anima veloce

Un istante cambia forma alla mia mente

cambia forma alla mia mente x 3.. uooo